L’economia partecipa al primo meeting del G20 sotto la presidenza indonesiana

Candelaria lvarez Moroni, Vicepresidente della Banca centrale, Sergio Woyecheszen, Vicepresidente del G20 per la Segreteria degli Affari economici e finanziari internazionali presso il Ministero dell’Economia, hanno partecipato al primo incontro dei Deputati del G20 sotto la presidenza indonesiana, tenutosi il 9 e 10 dicembre a Bali. L’obiettivo principale dell’incontro era discutere le linee guida dell’agenda del forum per il 2022.

Nella prima giornata, l’asse “Economia globale e architettura finanziaria internazionale” ha discusso in particolare l’importanza di lavorare per rafforzare le strategie politiche per superare la crisi derivante dalla pandemia di coronavirus, ponendo l’accento sulla necessità di un coordinamento delle politiche tra i paesi. .

Nell’ambito di questo dibattito, l’Argentina sollecita la necessità di avanzare nella revisione delle politiche dei supplementi all’interno del FMI e sottolinea che “in media, per l’anno finanziario 2020-2023, il 41% del reddito operativo del FMI proverrà dai supplementi , pagato dai paesi. -paese in via di sviluppo”.

Allo stesso modo, viene evidenziata la necessità di andare avanti nella progettazione e preparazione del Fondo di Sostenibilità e Sostenibilità del FMI per il riutilizzo dei Diritti Speciali di Prelievo istituito nell’agosto 2021, in quanto strumento fondamentale per i paesi per finanziare cambiamenti strutturali a lungo termine.

Infine, la necessità di rafforzare l’iniziativa Quadro comune per il trattamento dei debiti è stata citata come uno dei pilastri fondamentali del lavoro del G20 nel corso del 2022.

Nella seconda giornata sono state discusse l’agenda e le priorità per il 2022 in termini di “Regolamentazione e Finanziaria Inclusiva, Finanza Sostenibile”, dove è stata evidenziata la necessità di incoraggiare la progettazione e la promozione di strumenti finanziari ed economici pubblici e privati ​​per promuovere lo sviluppo. .

Allo stesso tempo, si è tenuto un seminario di alto livello intitolato “Sam-Sam Recovers, Healed Stronger” che prevedeva tre sessioni. In primo luogo, il Ministro dell’Economia dell’Indonesia, Sri Mulyani Indrawati; dall’Italia, Daniele Franco; e dall’India, Nirmala Sitharama. Alla seconda e alla terza sessione hanno partecipato alti funzionari di organizzazioni internazionali come il FMI, la Banca mondiale, il Consiglio per la stabilità finanziaria, l’Organizzazione mondiale della sanità, la Banca dei regolamenti internazionali e l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico.

La sessione Infrastructure Investment ha evidenziato la necessità di catalizzare tale investimento, tenendo conto dell’eterogeneità tra paesi; e nella tassazione internazionale si afferma che la Soluzione Globale concordata pochi mesi fa richiederà l’internalizzazione, il riadattamento e sforzi significativi da parte di questi paesi, pertanto il G20 deve fornire assistenza ai paesi in via di sviluppo. All’incontro ibrido hanno partecipato tutti i delegati dei paesi del G20, oltre a rappresentanti dei paesi invitati e funzionari di organizzazioni internazionali.

Rockie Steve

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *