Le voci si stanno scatenando: Cristiano Ronaldo è appena tornato a casa adesso?

Il mulino delle voci si sta scatenando
Cristiano Ronaldo è appena tornato a casa adesso?

Cristiano Ronaldo sta ancora lottando per giocare in Champions League la prossima stagione. Tuttavia, ha dovuto lasciare il suo club, il Manchester United, per questo. Ma finora l’allenatore portoghese avrebbe ricevuto solo cancellazioni dai top club, tornerà a casa adesso?

Secondo le informazioni di “The Athletic”, Cristiano Ronaldo e il suo agente Jorge Mendes hanno avuto colloqui con lo Sporting Lisbona. Il cinque volte calciatore mondiale è determinato a lasciare il club della Premier League Manchester United questa estate. Una mossa significherebbe il ritorno dell’attaccante 37enne. In gioventù ha giocato per i migliori club portoghesi e lì è diventato professionista. Lo Sporting si è assicurato un posto in Champions League arrivando secondo nella Primeira Liga. Secondo “The Athletic”, firmare Ronaldo per lo Sporting sarebbe un enorme sforzo finanziario. Inoltre, si dice che l’allenatore Ruben Amorim abbia dei dubbi sull’impegno della stella.

Ronaldo ha dovuto chiarire che voleva davvero giocare di nuovo in Champions League nella nuova stagione. Secondo il rapporto, sta cercando di espandere il suo record di gol nella classe regina. Inoltre, si dice che Ronaldo abbia dato alla sua famiglia i motivi per lasciare il Manchester. La dirigenza del club e il nuovo allenatore dello United, Erik ten Hag, desidera disperatamente mantenere i campioni d’Europa 2016. Ronaldo è tornato allo United un anno fa ed è ancora sotto contratto fino al 2023. Il Man United non è riuscito a qualificarsi per la Champions League la scorsa stagione e giocherà in Europa League nella nuova stagione.

Il desiderato passaggio da superstar si è ora trasformato nella seconda grande saga di trasferimenti dell’estate, dopo il teatro attorno a Robert Lewandowski, che ha lasciato l’FC Bayern per il Barcellona. All’inizio della settimana è intervenuto sulla questione il famoso presentatore televisivo britannico Piers Morgan. “Ho avuto molti contatti con Ronaldo nell’ultima settimana”, ha detto Morgan a talkSport. “In ogni caso, penso che sia molto improbabile che Cristiano Ronaldo giocherà un’altra partita con il Manchester United. Penso che sia mentalmente perso”. Ma verso dove?

Per quanto ne sappiamo, un’offerta realistica è molto lontana. Perché le superstar sono costose e significano un rischio di armonia all’interno della squadra perché la gerarchia cambierà con loro. Infine, l’Atletico Madrid viene scambiato come acquirenti. I rivali storici dell’ex club di Ronaldo, il Real Madrid, potevano a malapena permettersi l’impegno. In precedenza è stato riferito che Mendes avrebbe accettato un rifiuto dal Paris Saint-Germain, incontrato il nuovo proprietario del Chelsea Todd Boehly e parlato anche con i club in Italia. Quando l’FC Bayern era apparso come sospetto candidato, i funzionari del Bayern lo hanno immediatamente smentito.

Jackson Cobbett

"Alcohol fan. Award-winning troublemaker. Web junkie. Thinker. General analyst. Internet nerd. Gamer."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.