La Ferrari Daytona SP3 rende omaggio alle leggendarie auto da corsa degli anni ’60 e ’70 – DesignMag.cz

30 gennaio 2022 –– tecnica –– Ondřej Krynek

La casa automobilistica italiana Ferrari ha vinto il premio per l’ultimo modello speciale del modello sportivo Ferrari Daytona SP3. All’ultimo festival internazionale dell’auto a Parigi, questo modello in edizione limitata è stato premiato come l’auto più bella dell’evento. Il design dell’auto si rifà a vecchi modelli da corsa come la Ferrari 330 P3 e altri. La propulsione è fornita da un tradizionale motore a combustione interna.

La Ferrari ha costruito l’auto sportiva Daytona SP3 come un’altra edizione limitata, questa volta rendendo omaggio ai modelli da corsa degli anni ’60 e ’70 come la Ferrari 330 P3 del 1966 e la Ferrari Dino 206 S, la Ferrari 350 Can Am del 1967 e la Ferrari 330 P4, Ferrari Ferraris 512 S e Ferrari 512 S del 1970, Ferrari 312 P e Ferrari 512 M del 1971. Tuttavia, il design di queste vetture è contemporaneo e si ispira ai migliori modelli di cui sopra. Il linguaggio del design è da semplice a minimalista con il caratteristico arco di squalo e una soluzione di fanale posteriore molto efficace combinata con linee orizzontali.

La Ferrari Daytona SP3 ha interni ispirati ai modelli attuali e precedenti. Le novità sono alcuni nuovi elementi, un ampio display al posto del classico contagiri, sedili sportivi che sembrano combinati in uno e un nuovo design del pannello porta. La novità è alimentata da un motore a combustione V12 con un volume di 6,5 litri e una potenza di 840 CV. Accelerazione a 100 in 2,85 secondi e la velocità massima è limitata a 350 chilometri orari.

Leggi altri articoli su Ferrari

Foto e fonti: Ferrari

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.