Jelena Milić non ha i requisiti per la carica di ambasciatrice

Il professore della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Novi Sad, Bojan Pajtić, ha affermato che la politica estera della Serbia negli ultimi dieci anni è stata caratterizzata dalla nomina di ambasciatori che non erano nemmeno formalmente qualificati per ricoprire l’incarico.

Pajtic ha affermato che gli ambasciatori nominati dal Partito progressista serbo (SNS) non avevano l’integrità per rappresentare il paese in un modo che avrebbe impressionato i serbi.

Commentando l’elezione di Jelena Milic come ambasciatrice a Zagabria, Pajtic ha affermato che la Serbia non può essere rappresentata da qualcuno che si laurea nel suo sesto decennio.

“È consuetudine nella pratica diplomatica internazionale che i migliori e i dotti vadano dagli ambasciatori. Siamo stati rappresentati nel mondo da Ivo Andri, Miloš Crnjanski e Jovan Dučić, e poi, dopo il 2000, dai più eminenti scrittori e intellettuali come Vida Ognjenović, Milan St. Protić, Svetislav Basara, Dragan Velikić… Oggi, come in tutti i campi, “abbiamo anche una selezione molto negativa nella diplomazia”, ​​afferma Pajtic.

Secondo lui, la decisione della leadership del Paese di nominare Jelena Milić ambasciatrice della Serbia in Croazia non è stata affatto sorprendente.

Questa decisione è in linea con la prassi precedente in politica estera, dove un gran numero di ambasciatori che emergono dalla volontà politica di Aleksandar Vučić e del SNS non potevano rappresentare legalmente la Serbia all’estero. Non ricordo che questo regime abbia nominato un ambasciatore, un diplomatico, un artista, uno scrittore o qualsiasi altra persona autorevole e integra”, ha detto il professore.

Con decreto del Presidente della Repubblica, Aleksandar Vučić, Jelena Milić è stata nominata ambasciatrice di Serbia a Zagabria, che è stato pubblicato ieri nella Gazzetta di Stato.

Milić, 58 anni, è il fondatore del Center for Euro-Atlantic Studies, che monitora e analizza le tendenze nelle democrazie liberali occidentali e sostiene l’adesione piena e attiva della Serbia alla NATO. Si è laureato e ha conseguito il master presso l’Università dell’Unione – Nikola Tesla, specializzandosi in ingegneria gestionale.

Naomi Dennis

"Twitter trailblazer. Lifelong gamer. Internet expert. Entrepreneur. Freelance thinker. Travel guru."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.