Italia: Sergio Mattarella ha prestato giuramento da Presidente davanti al Parlamento | mondo | DW

Il Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, ha votato oggi (02.03.2022) davanti al Parlamento per la sua rielezione per evitare l’incertezza che minaccia la ripresa dalla pandemia.

“Giuro di essere fedele alla Repubblica e di attenermi fedelmente alla sua Costituzione”, ha detto tra gli applausi alla Camera dei Deputati, che ha raccolto più di mille “grandi elettori” che hanno partecipato al ballottaggio in cui è stato rieletto. .

Mattarella è stato rieletto sabato dopo una maratona elettorale iniziata il 24 gennaio, in cui i partiti non sono riusciti a trovare candidati alternativi, e che ha messo in luce la spaccatura della coalizione di governo in un periodo cruciale di ripresa economica post-pandemia. .

Nel suo intervento, interrotto più volte da applausi, il Presidente della Repubblica ha citato papa Francesco, “il cui magistero è venerato dall’Italia”

Stabilità per rimuovere l’incertezza

“Non ci sono più ritardi o incertezze sullo stato di emergenza in questo Paese”, ha esortato Mattarella, 80 anni, invitando il Parlamento a “costruire il Paese dopo l’emergenza”, ha affermato.

La rielezione di Mattarella ha garantito una fase di stabilità politica, e ha assicurato anche il mantenimento del presidente del Consiglio Mario Draghi, che a un certo punto è stato uno dei favoriti alla presidenza.

Il presidente ha parlato anche della crisi in Ucraina dopo aver avvertito che l’Europa “non può accettare (…) che i venti di confronto (…) e le dimostrazioni di forza siano in aumento e debbano cedere il passo alla comprensione reciproca”.

Mattarella ha assicurato in più occasioni di non voler essere rieletto per altri sette anni, ma sabato, su richiesta dei partiti e dopo un movimento composto da parlamentari di due blocchi, di destra e progressisti. , accetta, sbloccando così la situazione.

ee (effe/afp)

Daniel Jensen

"Pop culture geek. Passionate student. Communicator. Thinker. Professional web evangelist."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.