Italia – Autorità in massima allerta di fronte all’ondata di caldo – Notizie – news

La Protezione Civile italiana è in allerta poiché una massiccia ondata di caldo che inizia stasera farà aumentare le sue temperature in modo significativo, soprattutto nel sud Italia, ma non solo.

Le temperature dovrebbero superare i quaranta gradi e causare problemi a Palermo e Catania in Sicilia, nella città settentrionale di Trieste, a Perugia nel centro Italia e a Bari in Puglia. In questa zona la massima vigilanza, in “rosso”.

“Non abbiate fretta di andare in pensione – Il limite di età non è cambiato”

Allo stesso tempo, Roma, Firenze, Bologna e Ancona sono in allerta arancione. Ha detto che, secondo le stime, il termometro nel fine settimana dovrebbe raggiungere i 47 gradi nell’area metropolitana di Napoli e i 46 gradi in Sicilia e nell’area metropolitana di Bari.

In Sicilia, allo stesso tempo, un’enorme ondata di caldo sosteneva gli incendi. Vigili del fuoco, Protezione Civile e uomini e donne del Corpo Forestale nelle ultime ore di attività nelle regioni di Palermo e Catania.

Nel quartiere Fosa di Creta Catania decine di famiglie sono state costrette ad abbandonare le proprie abitazioni. Il traffico è stato bloccato su una serie di strade principali della città, mentre gli incendi hanno distrutto la spiaggia organizzata “Le Capane”. Ci sono stati un totale di quattordici focolai a Catania e dintorni.

Al fine di agevolare il lavoro dei Vigili del fuoco e della Protezione civile, si è deciso di chiudere temporaneamente l’aeroporto “Fontanarossa” di Catania.

Fonte: –

Catasto – Trasferimento immobiliare con GPS ombra mulino a vento

Seguire in Google News e sii il primo a conoscere tutte le novità
Vedi tutte le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, da

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.