Italia ancora forte avversaria della DFB: “Conoscenza delle proprie qualità”

Herzogenaurach. Il calciatore della nazionale Serge Gnabry vede l’Italia come un fortissimo avversario di apertura per la Nations League anche dopo che i campioni d’Europa hanno perso 3-0 contro l’Argentina.

“Sappiamo della loro qualità”, ha detto il professionista del Bayern presso la sede della squadra della DFB a Herzogenaurach. “Non sottovalutiamo i campioni d’Europa in carica”. Selection DFB giocherà con l’Italia a Bologna il 4 giugno (20:45 / RTL), dopo aver perso in precedenza contro l’Argentina campione di Copa America all’inizio del mese.

“Devi sfruttare le occasioni che hai contro l’Italia con freddezza”, ha detto Jonas Hofmann. “Individualmente, hanno giocatori incredibili nelle loro fila. Penso che sarà la chiave per cogliere quelle occasioni ed essere una buona difesa, che è qualcosa su cui abbiamo sempre lavorato qui”.

Alle gare di Bologna seguiranno le gare di Monaco contro l’Inghilterra (7 giugno), a Budapest contro l’Ungheria (11 giugno) e il 14 giugno sempre a Mönchengladbach contro l’Italia. Provava un “grande desiderio” per il gioco, ha detto Gnabry. “L’allenamento è sempre buono, ma l’attrazione principale è sempre il gioco”. È un “piccolo torneo e speriamo che per noi abbia successo. Vogliamo assolutamente entrare in finale”.

© dpa-infocom, dpa:220602-99-521452/3

Jackson Cobbett

"Alcohol fan. Award-winning troublemaker. Web junkie. Thinker. General analyst. Internet nerd. Gamer."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.