Inizia la nuova stagione della MotoGP. Senza i mitici circuiti di Brno e Rossi Novità

La corsa motociclistica più popolare è tornata. Il Qatar sarà il primo posto per la 74a stagione del Campionato Mondiale di Moto da Strada. I fan cechi non vedranno più correre sul circuito di Brno. La serie presenterà cinque nuovi piloti che sostituiranno, tra gli altri, Valentino Rossi. Ha concluso la sua carriera attiva dopo 22 anni e avrà la sua squadra in campionato.

Stagione MotoGP ricominciato e i fan non vedono l’ora di ricevere tante novità. Il calendario copre i circuiti tradizionali, ma torna anche dopo molti anni. La nuova serie sarà introdotta, ad esempio, in Finlandia e Indonesia. Ma non ci vedremo più al circuito Masaryk di Brno. Gli organizzatori della gara chiedono una riparazione della superficie molto costosa, che la squadra ceca sta attualmente cercando invano. Quest’anno promette grandi ritorni per i fan e brani che erano assenti l’anno scorso a causa della pandemia di coronavirus. Il campionato inizierà 6.3. in Qatar e terminerà otto mesi dopo alle 6.11. a Valenza, Spagna.

Quest’anno partiranno 12 squadre e 24 piloti, la maggior parte dei quali provenienti da Spagna e Italia. La stagione 2022 sarà la stagione inaugurale per i cinque debuttanti e anche per il nuovo VR46 Racing Team, che sarà guidato da Valentino Rossi su Ducati. La scorsa stagione è stata la sua ultima e ha detto addio a 372 partenze, durante le quali è salito sul podio 199 volte. Inoltre, il leggendario pilota italiano ha vinto un totale di 7 titoli nel royal kubatur. Mancheranno anche Danilo Petrucci, Iker Lecuona e Lorenzo Savadori, che preferirebbero altre gare come il Mondiale Superbike o la Dakar. Anche così, è molto interessante quote di scommessa.

Secondo i bookmaker, il più grande favorito quest’anno sarà sicuramente Fabio Quartararo della Monster Energy Yamaha. Il francese El Diablo ha mantenuto la vittoria lo scorso anno e anche quest’anno ha dimostrato di essere in ottima forma nei test. Nell’ultima gara ufficiale prima dell’inizio della stagione è stato superato in Indonesia solo da Pol Espargaro del team Repsol Honda. Ha fatto segnare un ottimo tempo a 13.2. e suo fratello Aleix nei colori di aprile, che ha preso il terzo posto. Il terzo uomo del campionato dell’anno scorso, Joan Mir, non ha iniziato fino all’ultimo giorno di test al Mandalice perché è stata sopraffatta da un’intossicazione alimentare. L’argento dello scorso anno Francesco Bagnaia della scuderia Ducati di Lenovo era quinto nei test, anche se durante la guida ha colpito un masso. Il compagno di squadra di Quartar, Franco Morbidelli, è arrivato quarto. Luca Marini e Marc Márquez, che pochi giorni prima erano stati i piloti più veloci del programma in Indonesia, sono finiti fuori dalla top ten. Tra i nuovi arrivati, Bezzecchi ha avuto il miglior tempo, ma gli è bastato solo per essere al diciassettesimo posto. I piloti non aspettano più ulteriori test e le loro prestazioni saranno messe alla prova dalle qualifiche e dalle gare in Qatar.

Il circuito di Losail in Qatar è un programma MotoGP dal 2004 e tradizionalmente si tiene sotto l’illuminazione artificiale. I concorrenti avranno a disposizione 22 giri sulla pista lunga 5,4 km, dove Francesco Bagnaia detiene il record. L’anno scorso ci sono state due gare a Losail a causa della pandemia. Maverick Vinales ha vinto il primo e Fabio Quartararo il secondo. Nel 2019 e nel 2018 ha festeggiato qui Andrea Dovizioso. Tutte le nomination ricominceranno, fortuna offre un corso molto interessante. Quindi abbiamo davvero qualcosa da aspettarci!

Il Ministero delle Finanze avverte: la partecipazione al gioco d’azzardo può portare alla dipendenza! Il gioco d’azzardo al di sotto dei 18 anni è severamente vietato.

Jackson Cobbett

"Alcohol fan. Award-winning troublemaker. Web junkie. Thinker. General analyst. Internet nerd. Gamer."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.