Il referendum si è tenuto il 16 gennaio

Il 16 gennaio 2022 il presidente dell’Assemblea, Ivica Dačić, ha indetto un referendum per l’approvazione della legge sugli emendamenti alla Costituzione della Repubblica di Serbia.

In precedenza, i deputati hanno adottato una proposta di modifica della Costituzione e hanno chiesto un referendum.

Ho l’onore di firmare la decisione per il referendum che si terrà il 16 gennaio, dalle 7:00 alle 20:00, e la domanda è “Sostieni l’adozione della legge che modifica la Costituzione della Repubblica di Serbia”, ha detto Dacic, dopo aver firmato il documento.

A causa di tutte le bugie che sono state pubblicate negli ultimi mesi, vorrei dire che il referendum non ha nulla a che fare con l’apertura, la nostra posizione è completamente chiara – Kosovo e Metohija sono parte integrante della Serbia e “con varie altre questioni politicizzate di recente violano la brutalità della legge e della Costituzione, quando si tratta di proteste e blocchi stradali”, ed esclusivamente alla magistratura e allo stato di diritto, ha affermato il presidente dell’Assemblea.

“Chiediamo a tutti i cittadini di andare al referendum, crediamo che sia nell’interesse della Serbia confermare la decisione di questa Assemblea e che sarà un grande passo avanti nel cammino della Serbia verso l’UE e in termini di riforme in Serbia, ” disse Daci.

“Voglio che la Serbia vinca il referendum – per fare tutto nell’interesse della Serbia”, ha detto, ringraziando i deputati che hanno votato. Questa decisione è stata presa a maggioranza dei due terzi e quindi ha un grande potere politico, ha aggiunto.

Vorrei dire che il modo di emendare la Costituzione, cioè la questione di una maggioranza sufficiente per il successo del referendum, non è un problema di cui ci occupiamo, è stato proposto dai governi di Vojislav Kostunica e Boris Tadic in 2006, proponendo una nuova Costituzione. A volte, quando serve una maggioranza superiore al 50 per cento, tanto che per alcune questioni serve una quota, una maggioranza in uscita, ha sottolineato Dacic e ha aggiunto che “al momento lo è”.

“Non ha nulla a che fare con questa riunione dell’Assemblea, ma con il governo di Bosris Tadic e Vojislav Kostunica nel 2006”, ha affermato il presidente dell’Assemblea.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.