Il quartiere fieristico di Praga è dominato da appassionati di tecnica e persone moderne che fanno le proprie cose

Questo festival mostra chiaramente come il fai-da-te sia cambiato sotto l’influenza della tecnologia moderna. Mentre ci sono una serie di giocattoli in legno, modelli di carta, laboratori di cera e maglieria nel centro espositivo, qui predomina la tecnologia moderna.

Grande attenzione è riservata, ad esempio, alla stampa 3D. Le persone possono vedere di persona come procede la progettazione e la successiva realizzazione dei singoli progetti e, anche comodamente da casa, possono stampare una serie di strumenti utili, familiarizzando con i diversi tipi di materiali utilizzati da ciascuna stampante. con.

La maggior parte dei festival sono dedicati alla stampa 3D.

Foto: mif, News

Cane robot di Boston Dynamics.

Foto: mif, News

I robot insegnano ai bambini a programmare

C’è anche un’ampia varietà di robot, da quelli piccoli che insegnano ai bambini le basi della programmazione, a modelli sofisticati come il cane robot di Boston Dynamics. Questo è lo stesso modello che custodisce lo spazioporto di SpaceX. Ma in pochi lo comprano a casa, perché costa quasi due milioni di corone.

Soprattutto i visitatori più piccoli possono mettere alla prova le loro abilità in vari mestieri. L’idea di usare cose vecchie che non hanno bisogno di attirare l’attenzione. Consente ai bambini di trasformare vecchie cassette audio in borse o racchette da tennis in specchi invisibili.

I bambini possono trasformare le cassette audio in portafogli.

Foto: mif, News

Durante l’evento sono stati presentati vari workshop.

Foto: mif, News

Modelli di realtà virtuale

Chiunque può anche provare un’auto o un drone con un telecomando, che viene controllato con l’aiuto di occhiali per realtà virtuale. L’immagine viene trasmessa all’auricolare direttamente dal modello remoto tramite la fotocamera.

Non mancano l’arte elettronica, come orecchini luminosi, che possono essere cambiati colore usando un telecomando, o orologi steampunk, che mostreranno l’ora in modo simile all’annunciatore in una stazione ferroviaria.

“Ho realizzato un fiore che devi solo toccare e sboccerà. Tutto è fatto a mano, con l’aiuto di una stampante 3D”, afferma Jiří Praus, inventore del tulipano meccanico. “Volevo che questo progetto ispirasse le persone non avere paura e provare tutte le possibilità della nuova tecnologia”, ha aggiunto.

Alcuni modelli hanno combinato il telecomando con occhiali per realtà virtuale.

Foto: mif, News

Ci sono anche i droni.

Foto: mif, News

Espositori dall’estero

Alla Maker Fair di quest’anno c’erano espositori non solo dalla Repubblica Ceca e dalla Slovacchia, ma anche da varie altre parti d’Europa. “Inoltre, ci saranno una serie di scuole, gruppi di hobby e workshop aperti”, ha affermato Leona Daňková, rappresentante dei media del festival.

“Ad esempio, Laborky ze Slaného ha preparato un programma interessante. I visitatori della mostra potranno provare a sparare dal cannone ad aria compressa più grande del mondo e il lavoratore autonomo Laborek ha organizzato un’altra sfida unica: camminare su superfici a basso attrito. Su di esso, i temerari metteranno alla prova quanto sia importante l’attrito per il nostro movimento. E quanto è difficile camminare quando le gambe non hanno nulla su cui appoggiarsi”, dice Daňková.

Oltre al sabato, la Maker Faire si terrà presso il quartiere fieristico di Praga a Holešovice la domenica, dalle 10:00 alle 17:00. La quota di iscrizione giornaliera è di 250 CZK, ma le famiglie possono optare per una quota di iscrizione scontata di 450 CZK.

Il Maker Faire Festival si svolge non solo a Praga, ma anche in altre parti del paese. Si sposterà dalla capitale alla regione della Boemia centrale alla fine di questo mese e si svolgerà a Pluhárna a Mladá Boleslav nei fine settimana del 25 e 26 settembre.

Un esempio degli ultimi due anni del festival Maker Faire Prague

Video: archivio organizzatore

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *