Il ministro dell’Interno Priti Patel insiste sul fatto che gli abusi razzisti online costeranno fino a DIECI ANNI di divieto di calcio in Inghilterra e Galles

Alle persone che pubblicano abusi razzisti online può essere impedito di partecipare alle partite di calcio in Inghilterra e Galles fino a un decennio, ha confermato Priti Patel.

Secondo quanto riferito, il ministro dell’Interno ha proposto una legislazione in modo che il divieto di calcio, che potrebbe essere imposto a coloro che sono stati condannati per violenza, disordini e cori razzisti o omofobi, possa essere ampliato per includere i crimini d’odio.

.

Il ministro dell’Interno ha dichiarato: “I responsabili di abusi razzisti online devono essere puniti. ”

Sky e il Daily Telegraph riferiscono che la nuova legge potrebbe essere un emendamento alla legge su polizia, criminalità, punizione e tribunali all’inizio del nuovo anno.

È arrivato dopo che Boris Johnson ha dichiarato a luglio che il governo avrebbe modificato i regolamenti per coprire il razzismo online.

Ha condannato gli abusi razzisti diretti contro alcuni giocatori dell’Inghilterra dopo la sconfitta della squadra nella finale di Euro 2020.

Ma ha respinto la chiamata del leader laburista Sir Keir Starmer a condannare Patel per aver ignorato le azioni della squadra prendendo il ginocchio all’inizio della partita come un “gesto politico”.

./Instagram

Bukayo Saka, Marcus Rashford e Jadon Sancho hanno subito feroci molestie online dopo che l’Inghilterra ha perso contro l’Italia nella finale di Euro 2020

“Questa estate abbiamo visto un bellissimo gioco rovinato dal vergognoso razzismo dei troll online, che si nascondono dietro le loro tastiere e abusano dei nostri calciatori”, ha detto il ministro dell’Interno a Sky Sport.

“Il razzismo è inaccettabile e il calcio è stato contaminato da questo vergognoso pregiudizio per troppo tempo.

“I responsabili di orribili abusi razzisti online devono essere puniti. Le modifiche alla legge che sto annunciando comporteranno che non potranno partecipare alle partite di calcio. “

Il segretario alla Cultura Nadine Dorries ha dichiarato: “Gli abusi razzisti che inondano i social media dei calciatori durante il giorno hanno un enorme impatto su tutte le persone coinvolte nel gioco e devono cessare.

Boris Johnson ha respinto la richiesta del leader laburista Sir Keir Starmer di condannare Patel per aver ignorato le azioni della squadra inginocchiandoti all'inizio della partita come

.

Boris Johnson respinge l’appello del leader laburista Sir Keir Starmer a condannare Patel per aver ignorato le azioni della squadra inginocchiandoti all’inizio della partita come un “gesto politico”

“Stiamo combattendo questo comportamento atroce in tutte le sue forme. Oltre a vietare i giochi razzisti, stiamo introducendo nuove leggi innovative per porre fine agli abusi online e garantire che le aziende tecnologiche affrontino l’odio sui loro siti.

Il ministro degli sport ombra Lord Bassam ha dichiarato: “Sono molto lieto che il governo stia finalmente intervenendo contro questo tipo di disgustose molestie online. Ma non è troppo presto da quando abbiamo proposto di aggiungerlo al disegno di legge della polizia più di un mese fa.

“Il regime del divieto dovrebbe essere esteso anche ad altri sport. “

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.