Il Barcellona ha tirato indietro su Pedri. È il migliore al mondo per la sua posizione, nessuno ha talento come lui, dice Xavi

Lo Sparta Praga ha vinto la prima partita di campionato in primavera, prima di pareggiare due volte, e ha anche perso due volte contro il Partizan nell’European Conference League, e la coppa è finita per quello. Perché la Pentecoste ha giocato così male?

Lo Sparta non è uscito bene in primavera, dopo una pessima prestazione all’eské Budějovice gli sarebbe piaciuto un punto, ma poi ha brillato nel derby e sembra che le cose sarebbero potute andare diversamente.

Ma essere coinvolti nella corsa al titolo potrebbe essere proprio ciò che i fan vogliono. Le successive partite con il Pilsen, due con il Partizan e con lo Zlin hanno mostrato che la forma di caduta era persa.

“Rispetto all’autunno, le ali non funzionano. Sia Pešek che Haraslín non hanno la forma che hanno. Adam Hlozek? Perché forse molto sta su di lui, lo sente, lo può legare, il tracker no lavoro…

Anche Filip Panák, tornato in ottima forma dopo un grave infortunio, ha ora una forma instabile. Continuo a pensare che lo Sparta non abbia un centro di riserva, in quanto è più dinamico, sul lato destro della difesa può rafforzarsi, è un misto di queste cose e rispetto al gioco dietro di Slavia e Pilsen.

Potresti non vincere o perdere, ma non puoi sentire quello che vogliono”. dice Karel Häring a Tiki-Taka. La sua opinione è stata condivisa dai fan.

In inverno, lo Sparta si è rafforzato solo alla fine dell’attacco e non ha reagito affatto al fatto che lo Sparta non avesse né qualità né alternative per un determinato palo.

Ora nel programma delle semifinali della MOL Cup e in caso di mancata promozione, i tifosi non saranno sicuramente soddisfatti. Inoltre, nel fine settimana è in programma un altro derby.

Fonte: AC Sparta Praga, Tiki-Taka

Jackson Cobbett

"Alcohol fan. Award-winning troublemaker. Web junkie. Thinker. General analyst. Internet nerd. Gamer."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.