Ibrahimovic e Milan insieme per un’altra stagione

De Ligt ha finito al Bayern, la Juve ha bisogno di Bremer. La Roma ormai è impazzita per DybalaAC Milan e Zlatan IBRAHIMOVIC, insieme per un’altra stagione.

L’attaccante svedese ha siglato l’accordo che lo legherà al club rossonero fino a giugno 2023 per 1,5 milioni di euro oltre a compensi legati a obiettivi e presenze. Adesso si anticipa proprio la nota di autorità dell’organizzazione. Presumibilmente Ibrahimovic, che è in convalescenza dall’attività al ginocchio, tornerà a gennaio 2023 dopo lo stop per i Mondiali. L’impatto di Mourinho e la solidità di Friedkin hanno convinto Paulo DYBALA a riconoscere la storia d’amore della Roma e il sì mostrato la sera prima è senza un dubitare del colpo più assordante di un mercato dei cambi che ha superato la fase di riscaldamento. Il boss argentino si è già unito ai suoi nuovi colleghi nel ritiro in Portogallo, intanto è partito oggi dall’Italia l’ennesimo aereo, quello che ha portato a Monaco l’olandese Matthijs DE LIGT, la salvaguardia che la Juventus offre al Bayern per un totale di quasi 80 milioni, un pezzo del quale potrebbe essere più che utile per tentare di rimettersi in sella contro l’Inter per l’ambitissimo proiettile granata Gleison BREMER. Il duello tra le due verificabili avversarie per il protettore del Torino dovrebbe risolversi nelle prossime due ore , tra assembramenti e discussioni che si susseguono sull’asse Milano-Torino. La conclusione dell’affare De Ligt alimenta la proposta della Juventus, a prescindere dal fatto che il brasiliano manterrebbe le promesse in nerazzurro. GABRIEL PAULISTA dell’Arsenal resta infatti in attività in profitto e mirino bianco per la salvaguardia, eppure su tutti la viola Nikola MILENKOVIC. L’ultima opzione potrebbe passare a Torino indipendentemente dalla chiusura dell’affare Bremer. Bury, poi, sta ancora pensando alla ricca offerta del Milan SKRINIAR al PSG, pronto e in attesa della spiegazione dell’attività del Bremer. Sul fronte dei congedi l’Inter cerca di convincere A lexis SANCHEZ all’addio, visto che sia in attacco che in finanza il cileno è diventato troppo.

Al Milan la considerazione è attualmente incentrata sulla chiusura rapida per il belga Charles DE KETELAERE, mentre la discussione con il Chelsea per la vittoria di ZYECH sembra rivelarsi più perplessa. A Napoli, dove c’era qualcuno che aspettava Dybala, l’apparizione dall’Udinese dello spagnolo Gerard DEULOFEU è vicina, visto che i due club si stanno accordando sui termini monetari dello scambio. Per la salvaguardia, la responsabilità continua a cercare un sostituto per Kalidou Koulibaly, che dovrebbe essere il sudcoreano KIM MIN-JAE del Fenerbahçe, sul quale però sarebbero caduti anche gli occhi di un club di Premier. Il capogiochi Giuntoli ha affermato che POLITANO non si muove, quindi niente Valencia. Come il centrocampista ESPOSITO della Spal.

KURTIC di Parma dovrebbe presentarsi allo Spezia, mentre il Verona ripete il no al Monza per CAPRARI. Nel frattempo, il centrocampista norvegese Morten THORSBY dalla Samp si è trasferito in Germania. L’Associazione Berlino per il 26enne ha pagato alla Samp circa 4.000.000, che andranno a destinare risorse a una divisione simile, considerando che la normale apparizione dell’attaccante croato PJACA dalla Juve non dovrebbe pesare sui record. L’attaccante albanese BROJA è a una tappa dal West Ham, ma questo non precluderà SCAMACCA. Lo comunica Sky Sport, controllando il mercato Martelli, che ha fatto una proposta di 40 milioni al Sassuolo. La reazione dell’Emilia è stata che ce ne vogliono 50.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.