I produttori di vino chiamano scarpe da calcio! Il campionato europeo di calcio non tradizionale sarà decorato da Lafata o Bosák

Oltre alla nazionale della Repubblica Ceca, guidata dall’ex allenatore della Slovacchia Stanislav Vajčner in qualità di allenatore, prenderanno parte anche viticoltori provenienti da Italia, Ungheria, Germania, Portogallo, Austria, Slovenia e Svizzera.

I fan possono attendere con impazienza le diciotto partite internazionali, a cui parteciperanno oltre trecento giocatori e membri del team di implementazione, inclusi più di 200 produttori di vino che rappresentano le principali regioni vinicole d’Europa.

VINO EURO 2022 si svolgerà a Znojmo, Uherské Hradišt e Mikulov.

La Moravia meridionale è simboleggiata non solo nel nostro paese, ma anche nel mondo, tra l’altro dai suoi vini pregiati. Ma molti dei nostri rappresentanti del calcio provengono anche dalle regioni vinicole della Moravia meridionale. Il calcio è lo sport più popolare nel nostro Paese e il vino è la bevanda più popolare, quindi la loro connessione apparentemente inaspettata ha una sua logica e l’organizzazione del campionato è qui offerta”. ha affermato il presidente della squadra nazionale di vinificazione FC della Repubblica Ceca e organizzatore del campionato Stanislav Tkadlec.

L’obiettivo di questo evento sportivo e sociale è soprattutto quello di rafforzare ulteriormente il legame professionale e professionale tra i viticoltori dei rispettivi stati e, naturalmente, anche di presentare i viticoltori moravi e cechi sotto una nuova luce”, Inserisci.

Nel Gruppo A si sfideranno squadre provenienti da Germania, Italia, Svizzera e Slovenia. Nel Gruppo B, oltre alla Repubblica Ceca, giocheranno anche Austria, Ungheria e Portogallo. Le due migliori squadre di ogni girone accedono alle semifinali, le altre squadre si contenderanno il posto. Il gruppo base si svolgerà a Znojmo, poi le squadre si sposteranno a Uherské Hradišt, dove si svolgeranno i restanti duelli.

Si giocherà allo stadio municipale Miroslav Valenta venerdì e sabato, quando sarà l’ultimo programma dalle dieci in punto.

Vincent Ramsey

"Zombie lover. Professional bacon fan. Infuriatingly humble thinker. Food aficionado. Twitter advocate."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.