I motivi più comuni per cui i raffreddori non scompaiono

I raffreddori sono causati da virus, di oltre 200 specie, e non vengono curati con antibiotici.Le persone spesso commettono il grave errore di cercare di curarsi in questo modo. I virus non reagiscono agli antibiotici, devi tenerlo a mente.

Il comune raffreddore di solito dura da tre a sette giorni, ma a volte dura fino a due settimane. Se dura più a lungo di quel periodo, ci sono diverse ragioni per questo, ha scritto WebMD.

Non ti riposi abbastanza

Il sonno aiuta il tuo sistema immunitario a funzionare correttamente. Dopo aver preso un raffreddore, devi dormire a sufficienza per aiutare il tuo corpo a combattere il virus.

Troppo poco sonno può anche aumentare le possibilità di prendere un raffreddore. Uno studio recente ha scoperto che le persone che dormivano meno di sette ore a notte avevano quasi tre volte più probabilità di ammalarsi rispetto alle persone che dormivano otto ore o più.

Non bere abbastanza liquidi

Quando sei malato, sei facilmente disidratato. Un mal di gola può rendere la deglutizione molto sgradevole.

La febbre attira l’umidità dal tuo corpo. Inoltre, perdi liquidi poiché il tuo corpo produce muco e viene espulso dal corpo. Alcuni farmaci possono anche causare disidratazione.

Pertanto, è necessario aumentare l’assunzione di liquidi durante il raffreddore, poiché tutti quei liquidi aiutano ad espellere il muco dal corpo che viene prodotto. Evita l’alcol quando hai il raffreddore e riduci l’assunzione di caffè, consigliano gli esperti.

sei stressato

Quando sei sotto stress per qualsiasi motivo, può influenzare il tuo sistema immunitario. Non puoi combattere i virus come dovresti. Per questo motivo, ti ammali più facilmente e quando ciò accade, quando prendi un raffreddore, i tuoi sintomi peggioreranno.

Lo stress costante rende il tuo corpo meno in grado di rispondere al cortisolo, l’ormone che controlla la risposta del tuo corpo a minacce come il virus che causa il comune raffreddore.

Stai curando la malattia sbagliata

Il comune raffreddore si confonde facilmente con altre malattie. Potresti curare un raffreddore per diverse settimane senza avere effettivamente un problema di allergia la prima volta.

C’è una differenza tra un raffreddore e un’allergia. Di solito ci vogliono alcuni giorni prima che i sintomi dell’influenza appaiano completamente. Con le allergie, i sintomi possono comparire rapidamente e durare finché si entra in contatto con l’allergene. Entrambi causano tosse, naso che cola e starnuti, ma è più probabile che i raffreddori causino dolore o febbre.

Oppure potresti avere un’infezione al seno. Sia quello che il comune raffreddore causano dolore intorno agli occhi e al naso, oltre alla formazione di muco. Questi sintomi di solito compaiono entro i primi giorni di un raffreddore. Ma le infezioni del seno di solito si verificano dopo il tempo normale necessario affinché un raffreddore scompaia da solo.

Stai prendendo la terapia sbagliata

Abbiamo tutti sentito parlare di alcuni dei rimedi erboristici più popolari e di suggerimenti come: “Prendi questo e non ti ammalerai mai più” o “Prendilo e i sintomi del raffreddore diminuiranno in tre giorni”.

Molti di questi affermano di non bere acqua, ed è importante ricordare che solo perché c’è scritto “erboristico” sulla bottiglia non significa che non possa farti del male.

L’echinacea è uno dei primi trattamenti naturali che le persone suggeriscono quando si ha il raffreddore, ma la maggior parte degli studi mostra che non funziona.

Ci sono anche poche prove che la vitamina C aiuti ad accorciare il raffreddore. E sembra che le uniche persone con cui lavora siano atleti estremi che lo prendono per prevenire il raffreddore.

Lo zinco è stato anche citato per aiutare a porre fine al raffreddore, ma ancora una volta le prove sono deboli. E alcune persone che hanno usato spray nasali allo zinco hanno perso l’olfatto. Quindi, è meglio non usarlo per questo scopo.

Non sono solo i trattamenti naturali che non funzionano per il raffreddore. Anche gli antibiotici non aiutano, poiché il comune raffreddore è causato da un virus. Il modo migliore per curare un raffreddore è gestirne i sintomi. Risparmia gli antibiotici per qualcos’altro, come un’infezione del seno.

Non puoi smettere di allenarti

Va bene essere attivi se i sintomi di un raffreddore sono sopra il collo, come naso che cola, starnuti o mal di gola. Tuttavia, considera di passare dalla corsa alla camminata.

Ma se hai qualche sintomo sotto il collo, come costrizione toracica, tosse, dolore addominale, febbre, dolori muscolari o affaticamento, concediti di riposare, il che darà al tuo sistema immunitario il tempo di fare il suo lavoro.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *