I giocatori del VfB festeggiano la vittoria della Macedonia del Nord sull’Italia – Calcio

La Macedonia del Nord ha escluso l’Italia campione d’Europa dalle qualificazioni ai Mondiali e ha così fatto un grande passo verso il Qatar. Al centro dell’azione: Darko Churlinov del VfB Stuttgart.

Non ci si può trattenere! Tutti gli undici giocatori in campo, l’intera panchina e l’intera squadra di allenatori sono corsi alla vigna esultando. Nel blocco dei fan della Macedonia del Nord, tutti si abbracciano felici e si alza il fumo del Bengalo. Al 92° minuto è successo qualcosa a cui quasi nessuno ha mai pensato. Aleksandar Trajkovski ha preso coraggio, ha sparato dalla distanza, ha battuto il portiere italiano Gianluigi Donnarumma e ha spinto la piccola Macedonia del Nord nella finale degli spareggi di qualificazione ai Mondiali. Il paese senza sbocco sul mare dell’Europa sudorientale ha vinto 1-0 a Palermo, in Italia. L’Italia campione d’Europa in carica è fuori e, come nel 2018, non andrà al Mondiale. Il 67° posto batte il sesto posto nella classifica mondiale.

Così la Macedonia del Nord festeggia la vittoria contro l’Italia

Churlinov è il più giovane nazionale della Macedonia del Nord nella storia

Darko Churlinov ha caricato lungo il fianco destro della Macedonia del Nord per tutti i 90 minuti. Il 21enne è sotto contratto con il VfB Stuttgart ed è in prestito allo Schalke 04, squadra di seconda divisione, fino alla fine della stagione. Churlinov, che è stato promosso di nuovo in Bundesliga nella sua stagione d’esordio al VfB nel 2020, è il più giovane nazionale della Macedonia del Nord di tutti i tempi. Nella primavera del 2017, Churlinov, che all’epoca aveva solo 16 anni, ha fatto la sua prima apparizione con la nazionale maggiore. A quel tempo, è entrato come sostituto nella vittoria casalinga per 1-0 contro la Bielorussia nella sua città natale di Skopje.

Torna su VfB la prossima stagione

Oltre alle sue prestazioni per la nazionale, Churlinov dovrebbe ora aiutare la squadra di seconda divisione a essere nuovamente promossa. La Svevia ha prestato il giocatore macedone del Nord allo Schalke 04 per una stagione senza opzione di acquisto. In 14 presenze con i Royal Blues, Churlinov ha segnato due gol e fornito altri due assist. La prossima stagione Churlinov dovrà girarli di nuovo per il VfB. “Riteniamo che il prestito all’FC Schalke sia la mossa giusta in carriera per poter diventare un fattore più importante al VfB”, ha commentato il direttore sportivo del VfB Sven Mislintat in merito al contratto di prestito in un comunicato stampa.

Un campione d’Europa attende ancora nella finale play-off

Churlinov resterà in nazionale fino a martedì. Poi la finale degli spareggi della Macedonia del Nord sarà contro il Portogallo. Con una vittoria, il paese, che ha poco più popolazione di Amburgo, non solo sconvolgerà il prossimo favorito, ma acquisterà anche i biglietti per i Mondiali in Qatar. Forse il prossimo brivido contro i campioni d’Europa 2016 seguirà per il talento del VfB dopo la vittoria contro l’Italia campione d’Europa in carica.

Jackson Cobbett

"Alcohol fan. Award-winning troublemaker. Web junkie. Thinker. General analyst. Internet nerd. Gamer."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.