i combattimenti continuano, il presidente Zelensky parla con Joe Biden

Cosa sapere:

– La centrale nucleare di Zaporozhye in Ucraina è controllata dalla Russia. Emanuele Macron “molto preoccupato” per la sicurezza nucleare vogliono “proporre passi concreti”.

– Il Ministro delle Forze Armate francese Florence Parly, così come il Presidente, Primo Ministro e Ministro delle Forze Armate della Romania, visiteranno questa domenica le truppe NATO di stanza in Romania non lontano dal confine con l’Ucraina in guerra.

– Da Parigi a Londra, Roma o Zurigo, sabato decine di migliaia di manifestanti sono scesi nelle strade delle principali città europee per protestare contro l’invasione russa dell’Ucraina.

– L’invasione ha gettato nelle strade più di un milione e mezzo di ucraini, che si sono riversati ai confini dell’UE, principalmente in Polonia, Ungheria e Romania. Le autorità e le Nazioni Unite prevedono che il flusso aumenterà.

– Il terzo round di colloqui tra Ucraina e Russia si svolgerà lunedì, ha annunciato il membro della delegazione ucraina, David Arakhamia. Siamo all’undicesimo giorno di guerra.

E direttamente:

07:10 “Battaglia pesante” nel sud e nel nord

Forze armate ucraineguida la feroce battagliacontro le truppe russe per prendere il controllo delle città di Mykolayev nel sud e Cherniguiv nel nord, ha detto lo stato maggiore ucraino in una dichiarazione su Facebook all’inizio di domenica. Operazioni militari ucraine sono in corso anche nella regione di Donetsk (est).

«Gli sforzi principali si concentrano sulla città di Mariupol“, porto strategico nel sud-est del Paese, ha aggiunto lo staff.

7h07.
Mariupol è nei guai

La situazione è “molto difficile” a Mariupol, che è oggetto di un “blocco umanitario” e di pesanti bombardamenti, ha affermato il sindaco di Mariupol, porto strategico nel sud-est del Paese assediato dalle truppe russe.

Ha detto che i bombardamenti degli ultimi giorni hanno lasciato “migliaia di feriti” e che le truppe russe hanno impedito l’arrivo di cibo e medicine. “La città di Mariupol non esiste più“, scivolò.

L’evacuazione dei civili è stata ritardata a causa di diverse violazioni del cessate il fuoco russo, secondo il municipio di Mariupol, mentre Mosca ha accusato i “nazionalisti” ucraini di impedire ai civili di partire e di aver approfittato del cessate il fuoco per consolidare le loro difese.

La cattura di questa città di circa 450.000 abitanti, che giace sul Mar d’Azov, consentirebbe un incrocio tra le truppe russe provenienti dalla Crimea annessa, che avevano preso i principali porti di Berdiansk e Kherson, e le forze separatiste e russe. al Donbass.

07:05 Zelensky parla con Biden

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha annunciato questa domenica su Twitter di essere stato ancora una volta al telefono con il suo omologo americano Joe Biden per discutere di “questioni di sicurezza”, “sostegno finanziario per l’Ucraina” e “continuazione delle sanzioni contro la Russia.

alle 7 del mattino. La nuova minaccia di Putin

Il presidente russo Vladimir Putin ha sottolineato sabato che la Russia lo considererebbe un paese bellicoso che cerca di imporre una no-fly zone sull’Ucraina, un’affermazione di Kiev che la NATO ha respinto, e ha insistito sul fatto che le sanzioni imposte al suo paese erano simili a quelle imposte sul suo paese.per la dichiarazione di guerra».

Putin ha anche avvertito della possibile perdita della “statua” dell’Ucraina se le autorità ucraine non avessero cambiato le loro politiche.

«Le attuali autorità (Ucraina, ndr) devono capire che se continuano a fare quello che stanno facendo, mettono in discussione il futuro dello Stato ucraino. E se ciò accade, si assumeranno la piena responsabilità.disse il sovrano del Cremlino.

«Questa sanzione imposta è simile a una dichiarazione di guerra”, stima Vladimir Putin. “Ma grazie a Dio non ci siamo ancora.“, Ha aggiunto.

6:50 mediazione israeliana

Il primo ministro israeliano Naftali Bennett ha lanciato sabato la mediazione tra Russia e Ucraina, con visite a Mosca e poi a Berlino e conversazioni telefoniche con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

Finora non si è unito al coro di condanna internazionale dell’invasione russa dell’Ucraina, sottolineando i forti legami che uniscono Israele con Mosca e Kiev.

Sono trapelati pochi dettagli sull’esatto contenuto della discussione.

6:47 Il Canada consiglia di lasciare la Russia

Sabato il Canada ha chiesto ai suoi cittadini di evitare tutti i viaggi in Russia e ai canadesi in Russia di lasciare il Paese “a causa dell’impatto del conflitto armato con l’Ucraina”.

«Se sei in Russia dovresti andare mentre le opzioni commerciali sono ancora disponibili“, Ha aggiunto.

06:45 Le aziende sospendono le loro attività in Russia

I giganti globali delle carte bancarie Visa e Mastercard hanno annunciato sabato che avrebbero sospeso le operazioni in Russia, il che impedirà alle carte emesse dalle banche russe di lavorare all’estero e alle carte straniere di funzionare in Russia.

La sudcoreana Samsung Electronics ha sospeso le spedizioni in Russia a causa di “eventi geopolitici”.

Il gigante spagnolo dell’abbigliamento Inditex (marchio Zara) ha annunciato che sospenderà temporaneamente le sue attività in Russia, così come il produttore tedesco di attrezzature sportive Puma.

Le televisioni pubbliche tedesche ARD e ZDF e la RAI italiana, oltre ad alcuni media spagnoli, Efe, El Pais e RTVE, hanno annunciato, dopo altri media internazionali, di sospendere la copertura degli eventi da Mosca, a seguito di una nuova legge che punisce la diffusione delle informazioni finalizzato a “screditare” il potere militare è punibile con la reclusione fino a 15 anni.

I voli internazionali della compagnia russa Aeroflot e della sua controllata Pobeda, che stanno affrontando sanzioni internazionali, saranno sospesi dall’8 marzo.

Jackson Cobbett

"Alcohol fan. Award-winning troublemaker. Web junkie. Thinker. General analyst. Internet nerd. Gamer."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.