I cechi hanno lasciato il testimone come su un’altalena. Tuttavia, Charvátová non ha gestito l’ultima parte – T sport – eská televize

Eva Puskarčíková ha iniziato la staffetta ceca, le cui parti rotte sono state riparate da Markéta Davidová e Jessica Jislová. Quest’ultimo ha portato il quartetto al quinto posto, da dove si è qualificato per Lucia Charvátová. Tuttavia, ha dovuto prendere due round di penalità. Alla fine è arrivato ottavo.

“Mi è piaciuto molto oggi, mi ha fatto sentire bene e tecnicamente mi sento bene. Mi ha spinto molto in altre gare. La tribuna è piuttosto pesante qui, ho cercato di stare attento e ha funzionato tranne che per un colpo”, il Jislová quartetto. Charvát invece è rimasto deluso. “Mi dispiace molto”, ha detto.

La norvegese ha corso con fiducia, ha commesso solo quattro errori al poligono durante l’intera gara e la finisher Ingrid Tandrevold è riuscita a superare la situazione alla fine. La Svezia seconda ha perso 37 secondi, l’Italia terza un minuto di fila.

Come sta andando la gara?

Le speranze della Repubblica Ceca sono state quasi deluse nel turno di apertura, dove Eva Puskarčíková si è qualificata al sedicesimo posto dopo cinque errori. Stava a Margaret David cercare di cancellare una perdita di oltre un minuto e mezzo. “Sono sempre io”, ha detto Puskarčíková, deluso alla fine, indicando un brutto tratto.

Anche il numero uno della squadra ceca, Davidová, è stato imperfetto, ma dopo due minuti ha alzato la staffetta al decimo posto. “Non così male,” disse David. Il miglior quartetto è molto lontano dal quartetto ceco, anche se Jessica Jislová è quinta nella terza sezione. La biatleta ceca è passata solo una volta e si mostra in ottima forma.

Questo non valeva per Lucia Charvátová, che ha dovuto passare direttamente a due turni di rigore, che hanno nuovamente ridotto le possibilità dei cechi. Alla fine, Charvát è arrivato ottavo.

La Norvegia è stata felicissima della vittoria, che è stata tranquillamente portata al primo posto nell’ultima sezione dalla perfetta Ingrid Tandrevold. Argento la Svezia (+37), bronzo i biathleti italiani (+1:00).

Vincent Ramsey

"Zombie lover. Professional bacon fan. Infuriatingly humble thinker. Food aficionado. Twitter advocate."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.