Health ha presentato lo stato di avanzamento del Public Health Sector Support Program II

Nell’ambito del Programma di sostegno al settore della sanità pubblica II (PROSEPU II), si è svolto un incontro tra funzionari del Ministero della salute nazionale, rappresentanti dell’Ambasciata italiana a Buenos Aires e dell’Organizzazione panamericana della sanità (PAHO) per analizzare la consegna di attrezzature a 15 ospedali nel paese e investimenti in progetti successivi in ​​apparecchiature di diagnostica per immagini e ambulanze.

“Dalla Nazione, apprezziamo molto la collaborazione dell’Ambasciata italiana, perché questo investimento è molto importante in tutti gli ospedali per garantire l’accesso delle persone a un sistema sanitario di qualità”, ha affermato Víctor Urbani, Segretario di Equity in Health.

PROSEPU II è un programma per l’approvvigionamento di attrezzature mediche per ospedali pubblici costituito da un prestito cooperativo con il governo italiano per fornire servizi sanitari di qualità alla popolazione argentina.

Si segnala che nel corso dell’anno l’attrezzatura è stata consegnata in conformità al secondo bando di gara, che prevedeva la consegna di 1.096 apparecchiature agli ospedali delle province di Buenos Aires, Misiones, Salta, Jujuy e Santiago del Estero.

Attualmente sono in fase di gara le cosiddette N°3 e N°4 corrispondenti ad apparecchiature di diagnostica per immagini molto complesse e ambulanze, destinate all’intero Paese, per un importo complessivo di oltre 11 milioni di euro.

Nel corso dell’incontro sono state presentate le presentazioni del progetto e dei suoi progressi ad Alberto Scarano, responsabile dell’Ufficio per la Cooperazione, la Cultura e la Stampa, e ad Antonela D´elia, consigliere dell’Ufficio Economia Commerciale dell’Ambasciata Italiana. Ha partecipato anche Cecilia Marzoa, Responsabile della Cooperazione Internazionale e Intersettoriale per lo Sviluppo Sostenibile dell’Organizzazione Panamericana della Sanità (PAHO) in Argentina.

Erano presenti anche Hernán Barbalace, Direttore Nazionale delle Risorse Fisiche; Silvia Prieri, direttore generale di Programs with International Finance, e il team tecnico della Direzione nazionale delle risorse fisiche e delle relazioni internazionali.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.