Gloria Guida e Johnny Dorelli, 43 anni d’amore: “Vi sveliamo il nostro segreto. Tradimenti compresi…”

Problemi e un sacco di affetto. L’autore si sente un po’ incerto: “Penso che abbia tenuto insieme lo scambio. Nel bel mezzo dei guai, siamo sempre rimasti uniti, parlando, spiegando. Mi fa impazzire vedere ragazzi subito isolati, che preferirebbero non battaglia”

Insieme da un po’ di tempo, visto che si sono conosciuti in modo interessante a teatro e lui non riusciva a staccarle gli occhi di dosso: “Indossavi solo perle”, dice Johnny Dorelli in un incontro sul Corriere della Sera, che è anche un discorso con la sua complice di lunga data, Gloria Guida. Qual è il mistero di un amore così vasto? Si sente abbastanza dubbiosa, riguardo e avversione per i tradimenti, indipendentemente dal fatto che qualche dubbio… – fotografie | video

Gloria Guida e Johnny Dorelli, cena sentita e devozione amorosa per un compleanno unico – look

Uniti E INNAMORATI – Alla domanda su cosa li abbia tenuti insieme per così tanto tempo, Johnny risponde, controllando Gloria: «È semplicemente che ti sei trasformato in una rivelazione. Una signora eccezionale». Un’istantanea di sentimento, a cui aggiunge: “Penso che abbia tenuto insieme lo scambio. In mezzo ai guai, siamo sempre rimasti uniti, a parlare, a spiegare. Mi fa impazzire vedere ragazzi subito isolati, che preferirei non combattere”.

Gloria Guida, la ricordi quando era così? Fotografie di ieri e di oggi… – guarda

IL MOMENTO PIÙ ECCITANTE – Si sentono un po’ diffidenti, è stato il momento in cui è stata concepita la ragazza Guendalina. “Ero nella stanza dei trasporti. È stato adorabile, dice. Comunque sia, l’intrattenitore lo rivede subito: “Magnifico: c’era uno svenimento e non era mio, era lui”.

LE DIFFICOLTÀ – “Non è stato un granché tutto il tempo. Era un uomo che lo preferiva, veniva a trovarlo un anno e mezzo all’anno ed io ero a casa con il ragazzo e il papà che forse si vedeva il lunedì quando si giocava allo spettacolo sono chiusi. Rimanere unito era confuso, eppure in genere mi rendevo conto che mi adorava”. Inoltre, sul dubbio del tradimento aggiunge: “Ci ho pensato, a volte, poiché naturalmente ho il sospetto che lo considerasse me”.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.