Galles-Italia, Sei Nazioni: la classe di Josh Adams si muove nonostante la sconfitta

RUGBY – L’emozione di questo sabato 19 marzo nel Torneo Sei Nazioni: l’Italia ha battuto il Galles (22-21) per la prima vittoria dal 2015 nella competizione.

Gli “Azzurri” hanno pianto di gioia dopo una trasformazione dell’ultimo minuto del primo gol di Paolo Garbisi, che ha permesso loro di suggellare sul palo i campioni del 2021, sconvolti.

E come! A due minuti dalla fine Edoardo Padovani crossa per Ange Capuozzo che vola sulla fascia destra, piazza un frame overflow e gioca due contro uno alla perfezione con Padovani dopo una corsa di 50 metri, che lo raggiunge, per provare dietro la posta.

Josh Adams, che pochi secondi prima era stato nominato “giocatore dell’anno”, ha presentato in modo molto sportivo il trofeo ad Ange Capuozzo, la grande artefice della vittoria dell’Italia, come puoi vedere nel video qui sotto.

Di seguito, guarda il riepilogo dell’incontro

Vedi anche in L’HuffPost: Per VI Nations, questo test sul metaverso di France TV non è convincente

Jacqueline Andrus

"Unable to type with boxing gloves on. Total alcohol enthusiast. Unapologetic thinker. Certified zombie junkie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.