Frammenti di decorazione del Partenone tornano in Grecia dall’Italia HELAS

È in corso il ritorno in Grecia e al Museo dell’Acropoli di frammenti della decorazione del Partenone dall’Italia, con un processo di prestito a lungo termine, ha annunciato il Ministero della Cultura.

“La restituzione dei frammenti della decorazione del Partenone alla Grecia e al Museo dell’Acropoli, inizia con l’introduzione, per il parere legale del Consiglio Archeologico Centrale, alla sua prossima riunione. Si tratta del VI frammento lapideo della decorazione orientale del Partenone ( NI 1546), che si trova nel Museo Archeologico Antonino Salinas a Palermo, Italia”, ha spiegato il Ministero della Cultura e dello Sport in una nota, a seguito delle domande dei giornalisti sui contenuti dell’ordine del giorno numero 27 dell’ordine del giorno della riunione numero 48 KAS, martedì 30 novembre 2021.

L’ARTICOLO CONTINUA DOPO LA PUBBLICITÀ

Come prosegue l’annuncio del Ministero della Cultura e dello Sport, “con il parere positivo del Consiglio Archeologico Centrale, il frammento dovrebbe raggiungere il Museo dell’Acropoli nel 2021, con un prestito a lungo termine. In cambio, la Grecia darà il Museo Archeologico Antonino Salinas una statua acefala di Atena. , che sarebbe poi stata sostituita con un vaso protogeometrico. Le due opere antiche mutuate dal Museo dell’Acropoli non sarebbero state esposte contemporaneamente al Museo di Palermo, ma sarebbero state ruotate “Secondo la legge italiana, la durata del prestito di ritorno è di quattro anni più quattro”.

“Le comunicazioni tra il governo locale siciliano e l’assessore alla Cultura e allo Sport Lina Mendoni, nonché tra i due musei, per il prestito a lungo termine dei frammenti inizieranno a gennaio 2021”, conclude lo stesso avviso.

Seguilo su Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità
Vedi tutte le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, su

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.