Faccio affari legalmente, non vedo Veselinović da 20 anni

“Questa è una storia assolutamente folle”, ha detto a KoSSev Radula Stevic, proprietaria di Rad, commentando la decisione del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti di inserirlo nell’elenco delle persone soggette a sanzioni statunitensi e di collegarlo al “gruppo criminale organizzato” di Zvonko Veselinovic.

Stevic ha detto di non capire perché le sanzioni sono state imposte a lui e alla sua azienda. Afferma di operare legalmente, rapporto “Kossev”.

“Tutto quello che faccio, lo faccio e sostengo ogni lavoro. “Ho un’azienda registrata nel sistema del Kosovo, pago le tasse regolarmente, sono corretto e pulito al cento per cento”, ha detto Stevic a KoSSEv.

Allo stesso tempo, ha detto, non gli era chiaro come e perché lo legassero a Zvonko Veselinović, e ha affermato che si trattava di “storie di bazar e che le persone raccontano qualsiasi cosa”.

Quando gli è stato chiesto se pensava che il Tesoro degli Stati Uniti avesse preso la decisione di imporre sanzioni sulla base della storia di Bazaar, ha detto che non vedeva Veselinovic da 20 anni.

“Possono dire quello che vogliono, non vedo Zvonko Veselinovic da 20 anni e non ho mai avuto alcun contatto con lui, quindi è una storia davvero pazzesca”, ha aggiunto Stevic.

Stevic, che possiede una società di costruzioni ed è spesso vincitore di gare d’appalto nel nord del Kosovo, ha affermato di aver ricevuto centinaia di chiamate dalla società albanese per cui lavora oggi, e non si aspetta che le cose cambino.

“Tutti sanno chi sono e cosa sono, come lavoro. Sto dietro a ogni mio progetto, nessuno dei miei progetti viene influenzato e non completato. “Dato che tutti sanno chi sono e cosa sono, non lo so Penso che questa decisione renderà la mia attività più difficile”, ha detto Stevic.

Va tenuto presente che ieri il Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti ha pubblicato un elenco aggiornato delle persone soggette a sanzioni statunitensi (“Elenco SDN OFAC”). Questo è un elenco dell’Ufficio di controllo delle merci estere. Tra i nomi aggiornati ci sono 16 persone, 13 delle quali dal Kosovo e personaggi famosi e tre da El Salvador.

Tra queste persone, oltre a Stevic, c’era anche un uomo d’affari di Zvecan, Sinisa Nedeljkovic, oltre a Zvonko Veselinovic, suo fratello – Zarko, Milan Radoicic, ma anche ex alti funzionari della polizia del Kosovo, Zeljko Bojic e altri. .

Inoltre, accanto ai loro nomi, c’è un elenco di 24 società ad esse collegate, e che, ad eccezione di due, sono registrate rispettivamente nel sistema serbo e in quello del Kosovo. Gli altri due sono tesserati in Bulgaria e Croazia e legati a Zvonko Veselinovic e Milan Radoicic.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published.