È stata approvata una legge che vuole “spegnere le luci”, questo è un avvertimento

L’avvocato Božo Prelevic, ospite di H1 in merito alla proposta di modifica del codice penale, ha affermato che si trattava di un pretesto dispendioso, a causa della mancanza di discussione. “I giornalisti non sono protetti, diventano vittime. “Ogni critica viene calpestata”, ha detto Prelevic. Il giornalista Vukasin Obradovic ha affermato che l’iniziativa di modificare il codice penale è venuta dal Gruppo di lavoro sulla protezione dei giornalisti, per proteggere i giornalisti. “Il dibattito pubblico è durato fino al 27 ottobre, l’OSCE è stata coinvolta nell’intero processo. Non dirò se l’associazione dei giornalisti è entusiasta del cambiamento”, ha detto Obradovic.

Ha aggiunto che una riunione si era già tenuta, e l’esito della riunione è stata la richiesta del gruppo di lavoro per il capitolo 23, che ha chiesto una proroga dei tempi per il dibattito pubblico, e resta da vedere se il ministero della Giustizia lo accetterà. .

Prelevic si chiede quale protezione abbiano i giornalisti indipendenti dall’accusa e dal processo.

“Il novanta per cento del processo per la presentazione di notizie false è contro il governo. È pericoloso se non si ha nulla da nascondere, quindi condurre udienze pubbliche per sei mesi”, ha affermato l’avvocato Prelevic.

Vukasin Obradovic ha affermato che abbiamo introdotto per la prima volta un atto illecito di opinione nel codice penale.

Giornale, giornalista

“Abbiamo scoperto che, se adottato, l’ufficio del pubblico ministero deciderebbe d’ufficio su un illecito civile”. Ho citato in giudizio Dragan Vučićević per il commento ‘marcia, maledizione’, si è difeso in tribunale che era la sua opinione, ha fatto riferimento all’articolo 10. Com’è la pratica, posso fidarmi dell’accusa che non domani per ribaltare tutta questa situazione e arriviamo all’argomento principale perché questo non va bene: l’accusa non è il luogo per decidere se qualcuno ha espresso un’opinione, se è offensiva e se disturba la pace di qualcuno”, ha detto Obradovic.

Prelevic ricorda che è in corso di approvazione una nuova legge che vuole spegnere le luci.

“Ci sono persone oneste nella procura, che mancano di rispetto alla procura di Zagorka Dolovac. Le maggiori vittime sono giudici e pubblici ministeri, qui darai il ruolo di capogruppo, alcune persone rispettabili non lo accetteranno. Questo è contro la Costituzione , che garantisce espressioni, oltre a convenzioni sottoscritte. In Serbia è molto difficile dimostrare la propria tranquillità, molto difficile dimostrarlo dalla pratica, bisogna credere a chi lo dice”, crede Prelević.

Obradovic è tornato alla riunione e ha aggiunto che era stata richiesta una proroga del termine.

“Evidentemente c’è una grande ambiguità, per non essere maligni – ciò che chiarirà questo dilemma è che il ministero della Giustizia accetta una proroga del termine per il dibattito pubblico e considera le possibili conseguenze. Perché siamo così cauti, forse troppo, di giornalisti? con il pretesto delle migliori intenzioni, applicando la legge nella pratica, traduce la sete attraverso l’acqua, quindi dobbiamo stare attenti a ogni virgola e punto con molteplici interpretazioni della legge “, ha detto Vukasin Obradovic. è un avvertimento.

“Dobbiamo reagire prima e più duramente alle modifiche proposte, voglio dire prima di tutto l’associazione delle MONACHE, NUNV, abbiamo avuto la loro reazione, la prima reazione del pubblico professionale è arrivata, l’avvocato di Beljanski ha pubblicato un testo sui possibili pericoli, noi come giornalisti come tutto il processo ci passa”, conclude Vukašin Obradovi.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.