Dietista HA TROVATO COSA CONSIDERARE

Alto livello di zucchero nel sangue o l’iperglicemia si verifica quando, a causa della mancanza di insulina nel corpo, c’è troppo zucchero nel sangue. Diversi fattori possono contribuire a questa condizione. Questa è una cattiva scelta cibo e bere, mancanza di attività fisica e malattia. Se non trattata, l’iperglicemia può portare a complicazioni che influiscono sulla tua salute generale, inclusi occhi, reni, nervi e cuore, quindi è importante cercare di abbassare la glicemia a livelli moderati.

Sebbene i carboidrati siano necessari per il corretto funzionamento del sistema, dovresti stare attento al tipo che mangi, soprattutto se soffri di glicemia alta. Ad esempio, il peggior pane che puoi mangiare è il pane integrale raffinato senza fibre aggiunte.

“Le persone con glicemia alta dovrebbero mangiare pane ricco di fibre, con almeno tre grammi di fibre per fetta. Anche il pane con zucchero aggiunto è problematico perché può aumentare la glicemia. “Le fibre aiutano a stabilizzare la glicemia”, afferma il dietista e nutrizionista Lisa Young.

foto: Profimedia

Esistono due tipi di carboidrati: semplici e complessi. I carboidrati semplici sono costituiti da zuccheri come il fruttosio e il glucosio, che hanno una struttura chimica semplice costituita da uno o due soli zuccheri. I carboidrati complessi hanno una struttura chimica più complessa, con tre o più zuccheri collegati. Inoltre, richiedono più tempo per essere digeriti, il che significa che hanno un impatto meno diretto sulla glicemia.

Tuttavia, sebbene i carboidrati complessi sembrino essere migliori nei casi di glicemia alta, la Harvard TH Chan School of Public Health afferma che l’indice glicemico è importante nella gestione dei livelli di zucchero nel sangue.

Diabete
foto: Profimedia

L’indice glicemico (IG) è una misura della velocità con cui determinati alimenti possono causare un aumento della glicemia dopo i pasti su una scala da 0 a 100. Tipicamente, gli alimenti ricchi di fibre non contengono tanti carboidrati digeribili, il sangue. I cereali macinati e raffinati, senza crusca e germe, hanno un indice glicemico più elevato rispetto ai cereali integrali minimamente lavorati.

Secondo Harvard, gli alimenti ad alto indice glicemico, come il pane bianco, si digeriscono rapidamente e provocano notevoli fluttuazioni della glicemia. Sottolineano inoltre che mangiare molti cibi con un alto indice glicemico può aumentare il rischio di diabete di tipo 2, malattie cardiache e sovrappeso.

Young suggerisce di sostituire il pane ai cereali raffinato con quello integrale.

(Espresso / Crociera)

Naomi Dennis

"Twitter trailblazer. Lifelong gamer. Internet expert. Entrepreneur. Freelance thinker. Travel guru."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.