“Di nuovo sul ghiaccio.” Dopo l’infortunio alla gamba, Sáblíková è apparso di nuovo sui pattini a rotelle e ha aggiunto una foto dell’iROZHLAS ovale.

La pattinatrice di velocità Martina Sáblíková appare di nuovo sul ghiaccio una settimana dopo aver riportato l’infortunio causato da una caduta in un campo di addestramento in Italia. Il tre volte campione olimpico ha pubblicato sui suoi social una foto con il suo gruppo di allenamento su un ovale di ghiaccio.




Città Nuova in Moravia

Condividi su Facebook




Condividi su Twitter


Condividi su LinkedIn


Stampa



Copia l’indirizzo URL




Indirizzo abbreviato





Vicino




Martina Sablikova Fonte: Profimedia

Le accuse dell’allenatore Petr Novák sono cadute la scorsa settimana a Collab, in Italia, e purtroppo si sono tagliate la gamba sinistra con un pattino a rotelle. In ospedale, il medico ferito lo ha ricucito e Sáblíková ha convinto i suoi fan che avrebbe dovuto raggiungere le Olimpiadi di Pechino.

“Una caduta, un taglio e otto punti.” Sáblíková è infortunato e salterà l’Europeo

Leggi gli articoli


“Ho avuto circa otto punti di sutura lì dentro e sono stato fortunato nella disgrazia perché non mi sono fatto male ai tendini o ai muscoli, quindi è solo un problema della pelle e del sottocutaneo. Ovviamente mancherò gli Europei e, se possibile, si preparerà per febbraio”, ha detto il pattinatore di velocità ceco di maggior successo dell’epoca.

Le sue previsioni ora sembrano ancora più realistiche, poiché domenica ha aggiunto una foto dell’ovale di ghiaccio sul suo profilo Facebook e in tuta da corsa e pattini a rotelle ai piedi.

“Di nuovo sul ghiaccio”, riferisce il 34enne stella della lunga distanza, che ha saltato gli Europei del fine settimana a Heerenveen, in Olanda, per infortunio. In assenza di Sáblíková, la sua pista preferita di 3000 m è stata vinta da Irene Schoutenová, che ha anche vinto la sua quarta gara di lunga distanza della stagione olimpica.

Il 4 febbraio sono iniziate le Olimpiadi invernali di Pechino e, grazie alla partecipazione inaugurale dei giocatori di hockey, un numero record di circa 130 atleti cechi ha potuto recarsi nella capitale cinese.

L’attuale massimo nazionale era di 95 atleti nella partita precedente a Pyongyang.

io

Condividi su Facebook




Condividi su Twitter


Condividi su LinkedIn


Stampa



Copia l’indirizzo URL




Indirizzo abbreviato





Vicino




Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published.