Daniel Ricciardo non esclude una vittoria inaspettata nel 2021

Daniel Ricciardo non si aspettava che la sua prima vittoria in McLaren arrivasse a Monza, ma ha iniziato la stagione 2021 escludendo una vittoria.

Ricciardo ha sopportato un’intensa contesa nella prima metà della sua prima stagione con la McLaren, spesso lottando per avvicinarsi al ritmo che il compagno di squadra Lando Norris ha tirato dalla MCL35M.

Ma dopo un reset durante la pausa estiva, Ricciardo è riemerso più vicino alla sua forma pre-McLaren, vincendo il Gran Premio d’Italia mentre Norris lo ha seguito fino al traguardo per segnare due volte per la squadra.

Ricciardo ammette che non si aspettava che la prima vittoria della McLaren arrivasse così presto, ma non la considererebbe impossibile.

Quando gli è stato chiesto in un’intervista con il sito web della McLaren se pensava che una vittoria in una gara nel 2021 fosse possibile, Ricciardo ha risposto: “Non dopo i primi sei mesi. Non.

“L’ho detto, ma anche io pratico questo sport da molto tempo e so che le cose possono succedere e le cose possono cambiare rapidamente.

Quindi, anche se non mi aspettassi una vittoria, non firmerei nemmeno un documento che dice: ‘No, non ho intenzione di vincere la gara di quest’anno’, perché non lo sappiamo, mai. ”

Norris è andato vicino alla vittoria anche nel 2021 in Russia, ma è stato purtroppo raggiunto dalle piogge tardive che hanno rovinato la sua gara dopo aver deciso di non smettere di usare la gomma media.

E quando gli è stata posta la stessa domanda di Ricciardo, anche l’Inghilterra ha sentito che la possibilità di vincere poteva arrivare. Perché ha ragione.

“Penso che potrò vincere delle gare quest’anno? Onestamente, no”, ha detto.

“Penso che ci sia una possibilità?” Sì. Non si sa mai, lo sai…”

L’attenzione è ora sul 2022, una stagione in cui la McLaren spera di essere maggiormente coinvolta nelle trattative vincenti.

Ricciardo si aspetta che le imminenti nuove regole per questa prossima stagione creino maggiori opportunità per vincitori inaspettati, una tendenza che sta già prendendo forma nel 2021.

“Penso che le nuove vetture siano molto interessanti per la F1 perché devono mescolare un po’ le cose”, ha detto Ricciardo.

“Voglio dire, quest’anno c’erano molte cose che confondevano: abbiamo visto alcuni vincitori diversi e molte squadre sul podio. Penso che il prossimo anno apra le porte a qualcosa di più di questo.

“La cosa principale che tutti noi vogliamo il prossimo anno è una gara più ravvicinata: seguire più facilmente la macchina davanti e avere più battaglie. “

Norris ha fatto eco a quel sentimento, dicendo che il 2022 è tutto incentrato sull’intrattenimento dei fan.

“Sì, proprio così: mettere in scena uno spettacolo davvero bello per i fan”, ha spiegato l’inglese.

“Il 2022 sarà un buon anno. “

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.