Critiche su Flick del pacchetto di quattro mesi di giugno – “100 percento” per vincere – notizie sportive su hockey su ghiaccio, sport invernali e altro ancora

Non disegnare più. Hansi Flick voleva finalmente vincere nella Nations League e ha acceso ancora più desiderio per la Coppa del Mondo. L’emergere del DFB-Elf in Ungheria ha avuto le sue insidie.

Quando Joshua Kimmich e Leon Goretzka sono arrivati ​​al campo di allenamento con le loro bici elettriche, Hansi Flick era lì da molto tempo.

Il tecnico della nazionale, molto preoccupato per il pesante carico di lavoro di giugno, attendeva con impazienza l’arrivo dei giocatori della nazionale per l’ultimo allenamento prima della partenza per l’Ungheria. “Tutti devono mostrare il 100% di volontà di giocare”, ha chiesto Flick alla sua prossima conferenza stampa prima della partita della Nations League della nazionale di calcio di sabato (20:45 / RTL). “Questo sarà un compito molto importante per noi”, ha aggiunto Flick a Herzogenaurach. Suonava come perdere la concentrazione dopo le classiche partite contro Italia e Inghilterra da evitare a tutti i costi contro l’Ungheria, forse l’avversaria più debole del girone.

Il duello di Budapest, la terza apparizione in una settimana, è stata la penultima carta vincente per Flick nel quartetto internazionale di giugno. Moderato ma non perdente contro l’Italia, esaltato ma non vincente contro l’Inghilterra. Dopo due pareggi per 1-1 contro le finaliste dei Campionati Europei, una prima vittoria nell’attuale turno delle competizioni UEFA, che sembra ancora strana, è dovuta venire contro l’Ungheria, come vantaggio positivo in Coppa del Mondo in Qatar.

Müller vuole fare il pilota

Ciò è stato chiarito anche da Thomas Müller, che vuole tornare ad essere un grande pilota nella sua 115esima partita in nazionale – sul campo, come lui stesso ha notato. “Ora per noi è molto importante ottenere sei punti. Poi mi accontenterò anche di una vacanza tardiva”, ha detto il 32enne, aggiungendo al requisito di vittoria per la penultima partita di martedì contro l’Italia a Mönchengladbach. Allora sarai il leader nel Gruppo 3 di una forte Lega A – un chiaro segnale di Coppa del Mondo.

Nella sua ultima apparizione pubblica prima di lasciare il familiare campo di addestramento della Franconia, Flick è emerso come un promemoria preoccupante e un critico abbastanza chiaro del programma. “Quattro partite sono troppe dopo una stagione così lunga”, ha detto, pensando già alla stagione dei Mondiali, iniziata a fine luglio con Coppa DFB e Supercoppa.

Leggi anche

Lega delle Nazioni

Flick l’imbarazzo della scelta sul fronte cracker italiano: “Buon segno”

“Devi prendertene cura e chiederti come puoi far riposare i giocatori”, ha detto Flick, invitando l’organo di governo mondiale FIFA e l’Unione europea di calcio UEFA ad agire. Gli esperti dovranno “indagare sulle cose e determinare una linea d’azione”, ha aggiunto Flick con un’espressione preoccupata.

Il calendario di gioco non è un “sogno irrealizzabile”

Thomas Müller è stato un po’ più pragmatico e ha commentato il nuovo dibattito sulla data: “È così. Questo è il nostro lavoro, quello che dobbiamo fare”. Il calendario di gioco non è un “sogno irrealizzabile”. Senza date autunnali in Qatar, la Coppa del Mondo inizierà a ritmo classico questo fine settimana. Anche allora il carico sarà elevato.

Flick dovrà considerare attentamente le cose contro l’Ungheria: girare di nuovo come contro l’Inghilterra e risparmiare energia o finire per giocare la formazione forte desiderata in direzione del Qatar? La risposta dovrebbe essere l’incrocio leggero, a cominciare da Budapest con un mix di squadre contro Italia e Inghilterra. “È bello abituarsi”, ha detto l’allenatore della DFB. Ma solo il capitano Manuel Neuer è stato garantito dall’inizio. “Non apporteremo alcun cambiamento lì”, ha detto Flick riguardo alla posizione del portiere.

L’uso dell’attaccante da parte di Serge Gnabry è stato messo in dubbio a causa di un problema muscolare al polpaccio. I giocatori professionisti del Bayern hanno completato solo una sessione di corsa venerdì. Come Timo Werner, martedì è entrato come sostituto contro l’Inghilterra. Secondo Flick, Werner è ancora una volta un’opzione da titolare per la posizione di primo attaccante: “È uno che segna gol in attacco, che ha un ottimo ritmo”. Segnare gol, ecco i difetti e gli argomenti di conversazione dell’Elfo-DFB.

ricordi EM

I giocatori della nazionale ricordano ancora molto bene quanto fossero a disagio gli ungheresi. In 2:2 nell’ultima partita del girone dei Campionati Europei, un anno fa è stato evitato un ko nel turno preliminare. Gli avversari non hanno nulla da perdere in termini di aggressività, ha detto Flick. Gli ungheresi sono molto compatti. Non aspettarti stanze grandi.

Anche senza un simbolico inginocchiamento, come ha fatto l’Inghilterra a Budapest, Flick si aspetta che la sua squadra venga fischiata ad alta voce dai tifosi ungheresi, cosa che anche Müller ha trovato molto spiacevole un anno fa. Sarà un rischio di distrazione, soprattutto per Goretzka, che ha reagito alle seccature dei tifosi ungheresi con la sua esultanza dimostrativa dopo il gol del 2-2? No, disse Flick. “Non è un problema per noi”.

Squadra prevista:

Ungheria: Gulacsi (RB Lipsia/32/48 internazionale) – Lang (Omonia Nicosia/29/49), Orban (RB Lipsia/29/31), Attila Szalai (Fenerbahce Istanbul/24/25) – Fiola (FC Fehervar/32/46 ), Styles (FC Barnsley/22/44), Vecsei (Ferencvaros Budapest (28/9), Zsolt Nagy (Puskas Akademia/29/9) – Sallai (SC Freiburg/25/34), Adam Szalai (FC Basilea/34 /82), Dominik Szoboszlai (RB Lipsia/21/22)

Tedesco: Neuer (FC Bayern Monaco/36/111 internazionale) – Kehrer (Paris Saint-Germain/25/19), Süle (FC Bayern Monaco/26/38), Rüdiger (FC Chelsea/29/52), Raum (TSG 1899 Hoffenheim /24/7) – Kimmich (FC Bayern Monaco/27/66), Goretzka (FC Bayern Monaco/27/43) – Havertz (FC Chelsea/22/27), Müller (FC Bayern Monaco/32/114), Musiala (FC Bayern Monaco/19/13) – Werner (FC Chelsea/26/51)

Arbitro: José Maria Sanchez (Spagna)

© dpa-infocom, dpa:220610-99-617704/4

Jackson Cobbett

"Alcohol fan. Award-winning troublemaker. Web junkie. Thinker. General analyst. Internet nerd. Gamer."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.