Cosa dicono le cicatrici sulla tua salute?

Molto probabilmente hai avuto una cicatrice almeno una volta nella vita, a causa di un infortunio o di un intervento chirurgico. Le cicatrici possono indicare alcune cose interessanti sulla tua salute che non farebbe male sapere.

Tuttavia, è importante ricordare che anche se è facile ottenere cicatrici, non significa necessariamente che ci sia una condizione particolare di cui preoccuparsi.

“Le cicatrici possono avere più a che fare con la tua genetica”, afferma il dott. Susan Friedler, una dermatologa del Mount Sinai Medical Center di New York, ha detto a Romper.

“La stessa persona può avere cicatrici diverse in punti diversi del corpo. Quelle nella zona del torace tendono ad essere più difficili da guarire. Inoltre, le cicatrici rimangono più visibili per le persone con la pelle più scura rispetto alle persone con pelle chiara”.

Le cicatrici possono apparire anche dopo un infortunio che non ritieni sia abbastanza grave da lasciare una cicatrice, il che significa che è difficile prevedere quando apparirà. Oltre ai fattori genetici come fattore principale, ci sono altri fattori che possono essere la causa.

Infiammazione cronica

In uno studio del 2017 pubblicato sull’International Journal of Molecular Sciences, i ricercatori hanno affermato che due tipi di cicatrici, cheloidi e cicatrici ipertrofiche, potrebbero essere il risultato di un’infiammazione cronica nelle cellule degli strati inferiori della pelle.

Le cicatrici cheloidi e ipertrofiche compaiono sopra la superficie della pelle, il che le rende spesso più visibili rispetto ad altri tipi di cicatrici.

Carenza di vitamina E

Se non assumi abbastanza vitamina E da qualsiasi alimento o integratore che prendi, puoi sperimentare una varietà di sintomi, inclusa una maggiore tendenza a cicatrizzare. In questo caso, è meglio parlare con il medico.

Tuttavia, tieni presente che la carenza di vitamina E è molto rara e si verifica principalmente nei casi di fibrosi cistica, sindrome dell’intestino corto o ostruzione del dotto biliare.

Perdita di massa muscolare o grasso sottocutaneo

Se la cicatrice appare infossata sotto la superficie della pelle invece che appena sopra la superficie o sollevata sopra di essa, potrebbe essere a causa di qualcosa che sta accadendo all’interno.

Questo tipo di cicatrice è spesso causato da una perdita di muscoli o grasso sotto quella parte della pelle.

Nutrizione

La tua dieta può effettivamente svolgere un ruolo importante nella tua suscettibilità alle cicatrici.

“Un buono stato nutrizionale è importante per la guarigione delle ferite, mentre uno scarso stato nutrizionale può prolungare la fase di guarigione della ferita”, ha affermato il dott. Mayman al pagliaccetto.

Carenza di vitamina C

“Sappiamo molto bene che la vitamina C è importante per la guarigione delle ferite”, afferma il dott. Mayman, ha aggiunto:

“Per questo motivo, le persone con lo scorbuto, che è causato da una mancanza a lungo termine di vitamina C, tendono a farsi male e a cicatrizzare più facilmente”.

Cattiva circolazione

“Tutto ciò che influisce sulla circolazione del sangue attraverso i tessuti può anche influenzare la guarigione delle ferite e, di conseguenza, può aumentare la possibilità di cicatrici”, afferma il dott. Mayman.

Ad esempio, condizioni come il diabete, l’obesità e le malattie vascolari periferiche possono influenzare la circolazione sanguigna, che può impedire la guarigione delle ferite e provocare cicatrici, riporta Index.hr.

Fumo

Il fumo provoca una diminuzione dell’ossigeno nel sangue.

La guarigione delle ferite dipende dalla capacità del corpo di trasportare sangue fresco ricco di ossigeno e sostanze nutritive da e verso il sito della lesione, quindi la lesione non riceve abbastanza ossigeno di cui ha bisogno per guarire correttamente.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *