Come fare la migliore pizza fatta in casa? – ena.cz

Non possiamo mai sopportare un riscaldamento rapido come nel forno in pietra di casa, ma la perdita di sapore può essere ridotta al minimo e puoi gustare un’ottima pizza quasi come da una pizzeria italiana. Come farlo?

Deliziosa pizza fatta in casa non senza pietre da forno

Nel forno classico non avrai mai la pizza veloce come nel forno, il che significa che anche se hai le ricette dei più grandi esperti di pizza italiani, la tua non sarà mai la migliore. Ma c’è una soluzione relativamente semplice che può aiutarti in questo, vale a dire una pietra da forno. Aspira il calore dal forno e l’impasto viene poi cotto dal basso. Anche ridurre al minimo la perdita di temperatura in caso di dispersione termica dovuta all’apertura del forno. Si potrebbe dire che fare solo la pizza è un investimento piuttosto alto, ma la verità è il contrario. Puoi quindi usarlo per cuocere qualsiasi tortache, grazie alla pietra, risulterà più croccante e saporita. Ma se non vuoi spendere soldi, puoi ottenerli cottura a pietra libera. Gorenje sta attualmente organizzando un evento in cui riceverai in regalo una pietra per torta acquistando un forno OptiBake.

Come avviene la cottura della pizza in casa?

Il primo passo è riscaldamento massimo del forno, non dimenticare che anche le pietre per arrostire impiegano un po’ a scaldarsi, quindi mettile subito in forno. Una volta preparata la pizza, arriva il passaggio più difficile: arrotolare la pasta cruda su una roccia. Questo può essere aiutato da un forno incorporato che consente alla griglia di scivolare fuori. In tal caso, è possibile avere una griglia in 2/3 del forno – qual è la posizione migliore per la pizza. Quindi il procedimento è semplice, sfilate la griglia e tirate delicatamente la pizza direttamente sulla pietra. Se non hai un forno da incasso, dovrai posizionare una griglia sul fondo del forno per avere abbastanza spazio all’interno per posizionare la pizza senza bruciare. Infine puoi usare una pala destinato direttamente alla movimentazione della pizza.

Per cuocere una buona pizza è necessario un forno adatto

I forni napoletani arrivano fino a 500°C, in condizioni domestiche questa dispersione di temperatura è quasi impossibile, quindi si va regolarmente da 230-250°C. I forni Gorenje hanno creato una gamma di OptiBake che raggiungono temperature fino a 300°C, dove è già possibile preparare la pizza con l’aiuto di un sasso come da un ottimo ristorante. Hanno anche diretto programma pizzafatto per cuocere questa croccante prelibatezza. Poiché la pizza richiede una temperatura così alta, c’è un problema con il riscaldamento prolungato. Puoi anche evitarlo forno da incasso con OptiBakeperché Funzione di preriscaldamento garantisce il preriscaldamento in 5 minuti, risparmiando tempo e denaro. I forni fritti hanno diversi vantaggi, in quanto puoi controllare il forno per telefono, quindi il tuo forno sarà preriscaldato quando torni a casa dal lavoro. È perfetto anche per i principianti assoluti: basta scegliere il tipo di cibo che prevedi di cuocere e il forno valuterà da solo per quanto tempo e in quale grado il tuo cibo verrà cotto.

Evita i guai: prova la pizza siciliana al forno

Il problema con la cottura della pizza a lunga durata è la perdita di idratazione, poiché l’impasto non è gommoso e croccante come dovrebbe essere. Se non vuoi investire in un nuovo forno o pietra da forno, puoi preparare un impasto diverso che contenga un’idratazione diversa rispetto al classico napoletano, e quindi adatto per forno classico. E di certo non devi preoccuparti della delusione! Ottima pizza siciliana, gommoso e morbido. La pizza siciliana fa anche un impasto sciolto che devi solo mescolare. Quindi sta a te trovare una ricetta o velocizzare l’intero processo grazie a questa miscela.

La sua voce è conosciuta in tutta Praga: sentirmi sul tram mi dà fastidio, mi critico, dice Video: Michael Rozsypal

Vincent Ramsey

"Zombie lover. Professional bacon fan. Infuriatingly humble thinker. Food aficionado. Twitter advocate."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.