Cinque modi per ridurre l’assunzione di sale

Il consumo eccessivo di sale non fa affatto bene alla salute. Ecco cinque modi per ridurre l’assunzione di sale.

1. Cereali per la colazione al mattino prima del lavoro

Non ci rendiamo nemmeno conto che assumiamo grandi quantità di sale nel corpo attraverso il pane e i prodotti da forno. Alcuni prodotti da forno contengono quasi 5 grammi di sale, che soddisfa quasi il nostro fabbisogno quotidiano. Al posto di salatini e pasticcini, a colazione optate per muesli con qualche cereale abbinato a latte parzialmente scremato.

2. Fai attenzione a quali snack scegli

In autunno e in inverno, amiamo scegliere una serata rilassante con il nostro film o la nostra serie preferita e gli snack salati sono una parte indispensabile. Invece di popcorn già pronti, cuoci i popcorn con una quantità limitata di sale o addirittura senza sale, e invece dei fagioli al forno, scegli le noci con il guscio.

3. Sostituisci con altre spezie

Per ridurre l’uso del sale nella preparazione dei cibi, le spezie possono essere molto utili. Al posto del sale, date la possibilità ad altre spezie, sperimentando con rosmarino, basilico, cipolle, pepe in grani o in grani di pepe.

4. Impara a controllare l’assunzione di sale

Possiamo ridurre l’assunzione di sale se sappiamo quali alimenti contengono. Possiamo evitare il sale “nascosto” se prendiamo l’abitudine di leggere la dichiarazione e prestare attenzione al contenuto di sale.

5. Scegli prodotti con un contenuto di sale inferiore

La quantità maggiore di sale, oltre il 75 percento viene assunta attraverso il cibo, quindi è necessario scegliere prodotti che siano chiaramente indicati per contenere una percentuale inferiore di sale, scrivi Chirurgia.

Tag


Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *