Cibi che migliorano l’umore e rendono il cervello sano

Sebbene non curi la depressione o l’ansia, è stato dimostrato che la dieta può influenzare l’umore, ma un recente studio MOWI ha dimostrato che quando ci sentiamo male, cerchiamo principalmente cibo veloce e delizioso.

La psicologa Kimberly Wilson afferma che un errore comune che le persone commettono quando vogliono migliorare la propria dieta è che cambiano troppo in una volta.

Cibo pericoloso, e noi la pensiamo diversamente

“Gli alimenti dovrebbero essere rimossi, così come quelli nuovi aggiunti al tuo menu”, afferma Wilson, aggiungendo che è meglio aggiungere più fibre, grassi sani e verdure a ciò che già mangiamo, piuttosto che smettere di mangiare qualcosa tutto in una volta.

“Puoi, ad esempio, sostituire la pasta normale con pasta integrale o servire la pasta con porzioni di pesce”, dice.

Cibi da includere nella dieta

Pensa ai tuoi pasti e spuntini regolari e dove puoi aggiungere ciò che è nutriente per il cervello, come pesce grasso, fagioli e altri legumi, inclusi hummus, fagioli crudi e simili, consiglia Wilson e sottolinea come i cibi possono essere in molti modi per aiutarci a sentirci meglio; e anche solo mangiare può rilasciare sostanze chimiche che migliorano l’umore, mentre cibi come lo zucchero possono peggiorare l’umore.

“Possiamo liberarci dei cattivi sentimenti con il cibo, ma questi effetti sono generalmente di breve durata e possono avere altre conseguenze negative. A lungo termine, devi pensare ai nutrienti di cui il cervello ha bisogno per funzionare correttamente”, ha detto a Wilson. Metro, riferisce Večernji hr.

Crede che un cervello sano richieda grassi essenziali, micronutrienti (vitamine e minerali), fibre e acqua.

Grasso essenziale

I grassi essenziali omega-3 DHA ed EPA sono fondamentali per la salute del cervello. Costituiscono gli elementi costitutivi delle membrane delle cellule cerebrali, aiutano le cellule cerebrali a inviare e ricevere segnali e riducono i livelli di infiammazione nel cervello e sono anche collegate a una serie di condizioni di salute mentale.

Soprattutto, possono essere consumati solo attraverso il cibo, consumando pesce e frutti di mare.

Vitamine e minerali

Il cervello ha bisogno di vitamine e minerali come ferro, calcio e vitamina B6 per creare neurotrasmettitori che regolano l’umore.

Bassi livelli di vitamine del gruppo B possono causare sintomi come irritabilità, aggressività, depressione e problemi di memoria.

fibra

Il consumo di fibre aiuta a mantenere i microbi nutriti nell’intestino.

Quando questi microbi distruggono la fibra, producono molti composti che fanno bene al cervello e, quando non c’è abbastanza fibra, la mucosa intestinale protettiva può essere danneggiata, il che può portare a una maggiore infiammazione ed effetti negativi sulla salute del cervello.

Lance Norris

"Avid organizer. Hipster-friendly bacon evangelist. Friend of animals everywhere. Entrepreneur."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.