Anche dopo la partenza, Verstappen ha dominato la formula ungherese dal decimo posto

Rinnovare: 31/07/2022 17:54
Rilasciato da:

Budapest – Il campione del mondo Max Verstappen della Red Bull ha vinto il Gran Premio d’Ungheria di Formula 1 dopo essere partito dalla decima posizione. Ha vinto per l’ottava volta in questa stagione e ha consolidato il suo vantaggio in classifica.

I piloti Mercedes si schierano dietro a Verstappen sul podio. Il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton è arrivato secondo, George Russell, partito dalla pole position per la prima volta nella sua carriera, è arrivato terzo.

La Red Bull non è riuscita a qualificarsi sabato, ma oggi Verstappen ha confermato il suo dominio finora. Ha scalato gradualmente la classifica e al 41° giro è arrivato terzo dopo il pit stop. Ma c’era solo il pilota davanti a lui che non aveva cambiato per la seconda volta.

Verstappen ha poi perso temporaneamente il terzo posto a causa del “clock”, ma al giro 51 era già primo. Ha mantenuto il comando con un margine di sicurezza fino alla fine, otto secondi di vantaggio su Hamilton.

“All’inizio speravo soprattutto di essere almeno vicino al podio. Ma abbiamo scelto un’ottima strategia, abbiamo reagito rapidamente ai cambiamenti e siamo sempre rientrati ai box al momento giusto. non buttarci via”, ha detto Verstappen.

Hamilton è salito sul podio per la quinta volta consecutiva e il miglioramento della Mercedes dopo un inizio di stagione senza successo è stato sottolineato dal terzo classificato Russell, che, come Hamilton, ha eguagliato il miglior risultato della stagione.

“Secondo posto consecutivo, era buono prima dell’intervallo. Gli avversari hanno ancora il sopravvento ma ci stiamo avvicinando a loro. Quindi speriamo che dopo l’intervallo vada meglio e li eguaglieremo”, ha detto Hamilton. .

Russell ammette di credere in risultati migliori dopo un buon inizio. “Ma comunque è un buon lavoro. La pole position di ieri ed entrambe le vetture sul podio oggi. Siamo migliorati e ne sono felice”, ha detto.

La Ferrari, invece, non ha fatto bene. Charles Leclerc ha preso il comando al giro 31, ma dopo una strategia mal scelta e tre pit stop, è finito al sesto posto. Quarto il secondo pilota della scuderia italiana, Carlos Sainz.

Verstappen guida la classifica con 258 punti prima della pausa estiva, dopodiché il sorteggio riprenderà a fine agosto in Belgio. Il secondo Leclerc ha perso 80 punti.

Gran Premio d’Ungheria, gara del Campionato del Mondo di Formula 1 a Budapest:

1. Verstappen (Paesi Bassi/Red Bull) 1:39:35.912, 2. Hamilton -7.834, 3. Russell (entrambi Inghilterra/Mercedes) -12.337, 4. Sainz (Sp./Ferrari) -14.579, 5. Pérez (Mex ./Red Bull) -15.688, 6. Leclerc (lunedì/Ferrari) -16.047, 7. Norris (Brit./McLaren) -1:18.300, 8. Alonso (Sp./Alpine), 9. Ocon ( Fr ./ Alpine), 10. Vettel (Germania/Aston Martin) tutto -1 giro.

Giro più veloce: Hamilton.

classifica dei servizi igienici (dopo 13 di 22 gare): 1. Verstappen 258 p., 2. Leclerc 178, 3. Pérez 173, 4. Russell 158, 5. Sainz 156, 6. Hamilton 146, 7. Norris 76, 8. Ocon 58, 9. Bottas (Fin./Alfa Romeo) 46, 10. Alonso 41.

Coppa Costruttori: 1. Red Bull 431, 2. Ferrari 334, 3. Mercedes 304, 4. Alpine 99, 5. McLaren 95, 6. Alfa Romeo 51, 7. Haas 34, 8. Alpha Tauri 27, 9. Aston Martin 20, 10 .Williams 3.

Formula automobilistica ungherese

Vincent Ramsey

"Zombie lover. Professional bacon fan. Infuriatingly humble thinker. Food aficionado. Twitter advocate."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.